40° del gruppo Majorettes

Dal capitolo VI del Libro LA BANDA MUSICALE DI QUADERNI 150 ANNI DI STORIA di Paolo Rigoli 1993.
1974 il Corpo Bandistico Folk con Majorettes di Quaderni

La partenza di don Gaetano Quattrina ( 1974 ) sostituito da don Primo Benettoni, anch’egli vicino al sodalizio, da un lato rappresentò la perdita di un generoso sostenitore e di una autentica anima musicale, dall’altro diede la scossa decisiva per le future fortune della banda. Infatti il gruppo decise di darsi un’organizzazione nuova, snella ed efficiente; furono inseriti numerosi elementi giovani tutti provenienti dal corso musicale, che diedero una ventata di entusiasmo. Il primo atto ufficiale fu il cambio della divisa: una elegante giacca color rosa antico dal taglio militare su pantaloni tinta blu notte che venne inaugurata il 4 novembre 1974. Proprio in quel periodo la banda di Gonzaga si era esibita a Valeggio accompagnata da un gruppo di ragazzine suscitando ammirazione e interesse. Così Quaderni, realizzando un’idea piuttosto audace per quei tempi, fu il primo paese del Veronese che decise di costituire un proprio gruppo di Majorettes, affidate a Maria (Mary) Galvani, la maestra autorevole ed esigente, riuscì a istruire in breve tempo 14 ragazze, riscuotendo fin dall’inizio un lusinghiero successo. Come nel passato, la gente del paese diede il proprio contributo : un abile tornitore confezionò tre mazze di legno color bronzo per le sfilate, le sarte realizzarono le divise e gli operai di un calzaturificio gli stivali. Dopo il battesimo delle majorettes in paese nel dicembre del 1974, la prima uscita ufficiale avvenne già all’inizio del 1975 a Roverbella (MN). Nel frattempo, per completare il rinnovamento, il maestro Domenico De Rossi mise a punto un repertorio veramente popolare, capace di arrivare a tutti: musica originale per banda, adattamenti del repertorio leggero e folkloristico arrangiati e scritti di proprio pugno per il gruppo, marce militari, celebri brani di musica sinfonica e operistica. Con l’avvento delle majorettes il gruppo si trasforma da banda seriosa all’italiana a banda in grado di dare 2 ore di esplosivo e interessante spettacolo. Diciamo così, all’americana. Nell’estate del 1976 si aggiungono al gruppo altre 8 ragazze arrivando così a 22 in totale. Sfilano il 20 luglio del 1976 in paese indossando la nuova divisa: camicetta bianca ricca di pizzi sulla gonnellina rossa, bolero in lamè nero filato in oro, sul capo un cappello rosso ( colore nero per le capitane ) completato da piume di struzzo banche, stivali bianchi con lacci rossi. E da questo momento arrivano ingaggi prestigiosi , in Italia come all’estero, Svizzera, Austria, Francia e come non ricordare lo scambio culturale con la Polonia iniziato nel 1987.
Non è possibile in così poco spazio elencare il notevolissimo calendario di impegni, iniziato nel lontano 1974 con l’avvento delle Majorettes sotto la direzione del maestro De Rossi e Maria Galvani , impegno e successo sempre sostenuto dalla cittadinanza, legittimamente orgogliosa del prestigio musicale e della popolarità raggiunta da Quaderni.
Merita sicuramente menzione e un ricordo speciale Francesco Benini, presidente in carica al momento della nascita del gruppo Majorettes, Vittorio Franchini e Cordioli Vittorino attualmente membri effettivi e storia del gruppo , Scattolini Virgilio e Cordioli Franco che senza dubbio parteciperanno e saranno i nostri angeli custodi durante i tre giorni di festa assieme a Francesco Benini.
Tutti quanti spalle forti e sicure per l’allora direttore De Rossi , pilastri e instancabili sostenitori del gruppo , membri della commissione di quello storico 1974. Un ringraziamento va anche alla maestra Simonetta Fortuna, inizialmente brava clarinettista e in seguito ha preso il testimone da Maria Galvani , coadiuvata per un periodo da Daniela Scattolini. Un grazie alla prima capitana del gruppo Mariarosa Benini a nome di tutte le prime majorettes, per passare poi a Faccioli Barbara, Franchini Ugolina, De Rossi Roberta ed arrivare ai giorni d’oggi con Marina Fossa ( una delle prime majorette del 1975 ) e Foroni Annachiara, per concludere con l’attuale direttore del gruppo Lorenzo De Rossi. Ci sarebbe da fare un lungo elenco di persone ma è impossibile quindi a nome di tutti va un ringraziamento speciale a tutti coloro i quali hanno contribuito anche in minima parte al sostentamento del gruppo, a tutti quanti hanno fatto parte del gruppo anche solo per qualche giorno. L’entusiasmo e la volontà di continuare lo dimostriamo anche organizzando questa festa del 40° anniversario di fondazione del gruppo majorettes e spinti anche dall’orgoglio e sostegno che ogni giorno gli abitanti di Quaderni ci dimostrano. Un grazie a tutti i giovani rappresentanti dell’attuale commissione principali testimoni di questo entusiasmo uniti sicuramente a tutti i componenti della banda, delle majorettes e degli allievi dei corsi di musica e mini majorettes. Viva la banda e le majorettes di Quaderni.

Il Presidente: Domenico Franchini